Porta Vittoria-Milano

bwd 1/3  fwd

Project: UCP4

Il progetto di Porta Vittoria – nell’area originariamente occupata dall’omonimo scalo ferroviario - rientra in un programma integrato d’intervento convenzionato con il Comune di Milano che prevede la realizzazione di tre piani di parcheggi interrati e, fuori terra, quattro edifici residenziali (170 alloggi), un edificio con destinazione alberghiera (con 250 camere oltre a sale meeting, e spazi reception), un centro commerciale e una porzione di uffici (circa 5000 metri quadri, integrata da negozi al piano terra, un centro fitness di circa 2000 mq, cui vanno ad aggiungersi 1050 posti auto e 210 box pertinenziali, su una superficie complessiva di 30.000 metri quadri e per una volumetria di 630.000 metri cubi (di cui 290.000 fuori terra e 340.000 interrati. La collocazione spaziale dell’intervento – al confine con tre strade importanti di Milano e in corrispondenza del passante ferroviario  – ha richiesto in fase iniziale alcune attività propedeutiche agli scavi. Sono state infatti realizzate paratie perimetrali per il confinamento degli scavi, a una profondità di circa 24 metri, al fine di evitare di invadere le sedi stradali delle arterie confinanti.